SciaccaNotizie

Pugno duro dei vigili urbani contro gli "sporcaccioni": le foto finiscono sul web

Ogni multa ha un "costo", per il sanzionato, che va da 200 a 600 euro

(foto ARCHIVIO)

Sciacca, è pugno duro contro chi abbandona rifiuti in modo irregolare. Gli impianti di videosorveglianza installati nelle aree di Santa Maria e Lumia San Giorgio, infatti, stanno "mietendo" decine di sanzioni, ottenendo come effetto quasi immediato la riduzione delle discariche abusive. Adesso per gli uomini del comando "Giovanni Fazio" è arrivata l'autorizzazione alla diffusione dei fotogrammi video dei soggetti individuati ad abbandonare i rifiuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ogni multa ha un "costo", per il sanzionato, che va da 200 a 600 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Ancora tamponi Covid positivi: 1 ad Agrigento e 3 a Sciacca, contagiato un altro medico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento