SciaccaNotizie

E' morto Lillo Ciaccio: aveva fondato la banca del cordone ombelicale

Il medico ematologo è spirato stamani, dopo una lunga malattia, a Palermo. Aveva vissuto un calvario giudiziario, uscendone a testa alta

Lillo Ciaccio

Il medico ematologo Lillo Ciaccio, fondatore della banca del cordone ombelicale di Sciacca, è morto stamani, dopo una lunga malattia, a Palermo. Aveva 79 anni ed ha vissuto - uscendone a testa alta - un vero e proprio calvario giudiziario. Per otto lunghissimi anni si è difeso in tribunale dalle infamanti accuse di scorrette procedure di conservazione dei cordoni ombelicali, danno erariale, truffa, turbativa d'asta.

Quando è stato assolto, con sentenza definitiva, Ciaccio tornò a lavorare - come volontario - alla banca del cordone ombelicale che era finita sotto sequestro, ad opera della Guardia di finanza, nel 2007 e dalla quale era stato licenziato, in tronco, dall'azienda ospedaliera "Giovanni Paolo II".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I processi a carico di Ciaccio si sono conclusi tutti con dichiarazioni di non colpevolezza, assoluzioni piena, e il giudice del lavoro poi dichiarò ingiusto quel licenziamento, condannando l’Asp a sborsare 493 mila euro di risarcimento. Soldi che il medico ematologo donò alla ricerca scientifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

  • Coronavirus, la curva dei contagi continua a salire: morta 93enne, due vittime in poche ore

  • Coronavirus, sono 18 i nuovi casi positivi: il contagio non si arresta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento