menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Asp potrà stabilizzare 18 collaboratori

Rigettato il ricorso di due saccensi che chiedevano l'annullamento della graduatoria generale...

L'azienda sanitaria provinciale di Agrigento potrà procedere alla stabilizzazione di diciotto collaboratori professionali sanitari infermieri. Le signore Bivona Rosa Rita e Di Paola Angela Giuseppa, di Sciacca, entrambe rappresentate e difese dall'avvocato Salvatore Tirnetta del Foro di Sciacca, avevano proposto un ricorso giurisdizionale contro l'Asp agrigentina per l'annullamento della graduatoria generale della selezione per la stabilizzazione riservata al personale precario non dirigenziale dell'Azienda, lamentando presunte irregolarità nell'espletamento della procedura di selezione.

Già il Tar Sicilia Palermo aveva respinto il ricorso con sentenza succintamente motivata, ma le signore hanno proposto ricorso in appello davanti al Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione siciliana in sede giurisdizionale, chiedendo l'annullamento, previa sospensione dell'esecutività, dalla sentenza di primo grado. Si sono costituiti in giudizio i vincitori della predetta selezione, tutti rappresentati e difesi dall'avvocato Girolamo Rubino, chiedendo il rigetto del ricorso, previa reiezione della richiesta di sospensiva, eccependo tra l'altro l'inammissibilità del ricorso per mancata impugnazione del bando. 

Il Cga, condividendo le tesi dell'avvocato Girolamo Rubino, ha respinto la richiesta di sospensione dell'esecutività della sentanza appellata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento