Sabato, 20 Luglio 2024
Sciacca Sciacca

L'appello di Ambrogio a Bono: "Svegliati o stacca la spina"

Nella nota indirizzata al sindaco di Sciacca, il consigliere comunale lamenta una disastrosa...

"Il popolo è stanco e ha bisogno di risposte concrete. Cambiare passo o non ci rimane che constatare che stiamo sprofondando nelle sabbie mobili. Sindaco svegliati o stacca la spina". Lo scrive il consigliere comunale Giuseppe Ambrogio in una nota-appello rivolta al sindaco di Sciacca Vito Bono.

"Molte cose - scrive il consigliere -  non funzionano, inutile stare a ripetersi con l'elenco delle cose che non vanno, ma quello che mi preme segnalare in questo momento è il vergognoso problema del randagismo che ormai da un paio di anni sembra essere diventato inarginabile". Il consigliere Ambrogio chiede al sindaco che si intervenga in modo risolutivo sul problema della presenza di cani randagi sul territorio, "al fine di consentire ai cittadini - spiega Ambrogio - di camminare e correre liberamente senza doversi preoccupare di un attacco da parte di qualche branco di randagi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello di Ambrogio a Bono: "Svegliati o stacca la spina"
AgrigentoNotizie è in caricamento