rotate-mobile
Sciacca Sciacca

Ato idrico: L'AltraSciacca chiede il commissariamento

L'associazione saccense si rivolge all'assemblea dei sindaci, affinchè si mobiliti per la...

Continuano a Sciacca le polemiche sulla gestione della presidenza dell'Ato idrico di Agrigento, ad intervenire è l'associazione L'AltraSciacca che chiede il commissariamento della presidenza dell'Ente.

Si legge nella nota dell'associazione saccense: "Ieri siamo venuti a conoscenza dell'indisponente ed irritante notizia che annuncia il commissariamento dell'Ato idrico di Agrigento, richiesto, sembra, dal suo presidente Eugenio D’Orsi, dato che alcuni sindaci dei comuni della provincia avevano più volte dato forfait per problemi legati a diversità di vedute circa l’approvazione del piano operativo triennale di Girgenti acque, del regolamento di utenza e delle nuove strutture tariffarie. Invitiamo l’assemblea dei sindaci alla mobilitazione poichè se c’è qualcosa da commissariare è certamente la presidenza dell’Ato idrico di Agrigento. Il presidente Eugenio D’Orsi - continua la nota - invece di sostenere le posizioni dei sindaci che dissentono dall’approvazione di un regolamento che inasprirebbe le tariffe di quasi la totalità della popolazione agrigentina (ad eccezione del comune Agrigento), chiede di commissariare l’assemblea per consentirne l’adozione. Se il problema sono le tariffe del nostro capoluogo, che abbassino quelle invece di adottare tariffe che sono inclusive tra l’altro della remunerazione del capitale investito (7percento) abolita con il referendum per l’acqua bene comune lo scorso Giugno! Ad una vergogna senza fine - conclude l'Associazione L'Altra Sciacca - reagiremo con una  campagna di 'obbedienza civile' contro il pagamento di somme, ancora una volta non dovute! Che i sindaci, se sono davvero i nostri primi cittadini, si oppongano contro il commissariamento e contro il presidente della Provincia e dell'Ato idrico che, abbiamo visto, non rappresenta la sua gente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ato idrico: L'AltraSciacca chiede il commissariamento

AgrigentoNotizie è in caricamento