SciaccaNotizie

Via Agatocle nel degrado, l'Altra Sciacca: "L'area va ripulita"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Sciacca vanta tra i popoli che l’hanno abitata greci, arabi, normanni, spagnoli che hanno lasciato un grande patrimonio culturale e architettonico.

Oggi Sciacca, oltre ad essere abitata da operosi cittadini che si adoperano per farla conoscere e per valorizzarne tutto il patrimonio artistico, culturale ed enogastronomico, ingloba anche una piccola fetta di popolazione dedita all’inciviltà, al degrado e al vandalismo.

Prova ne è lo stato in cui si trova lo spazio identità con le opere realizzate da Angelo Toto in via Agatocle, luogo che dovrebbe essere uno dei tanti fiori all’occhiello della nostra città, poiché limitrofo alla fermata dei pullman extraurbani e perché il panorama sul mare e sul porto di cui si può godere da esso è veramente incantevole.

Urge ripulire l’area e renderla più decorosa, contrastando e spezzando la spirale di degrado urbano e sociale ed evitando che la situazione peggiori a causa di fenomeni di emulazione.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento