SciaccaNotizie

Chiesto risarcimento danni dopo incidente: Asp davanti al giudice di pace

L'istanza dell'uomo che, era in sella ad un ciclomotore ed è rimasto ferito, è di quasi 13 mila euro

Sbatte con una Fiat Panda, di proprietà dell'azienda sanitaria provinciale di Agrigento, e chiede un risarcimento danni di 12.933 euro. L'incidente si è verificato il 13 dicembre del 2016 a Sciacca. L'uomo che era in sella ad un ciclomotore ed è rimasto ferito, adesso, ha citato l'Asp di Agrigento davanti al giudice di pace di Sciacca. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'azienda sanitaria provinciale di Agrigento ha deciso di costituirsi in giudizio ed ha mandato a chiamare, in garanzia, la compagnia di assicurazione. L'incarico di difesa e rappresentanza dell'ente è stato affidato ad un avvocato esterno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento