menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sciacca:  Il sindaco incontra l'Anas

Sciacca: Il sindaco incontra l'Anas

Sciacca: Il sindaco incontra l'Anas

Si realizzerà una strada di collegamento tra le vie Salerno e Andretta e la strada del...

Il sindaco di Sciacca Vito Bono e il presidente del Consiglio comunale Filippo Bellanca, esprimono soddisfazione per i risultati dell’incontro di oggi con l'Anas.

Nel corso dell’incontro convocato dal sindaco, che si è svolto questa mattina nel Palazzo di Città è emerso che l’Anas è in una fase avanzata del progetto per la realizzazione di una strada di collegamento tra le vie Salerno e Andretta e la strada del “Cansalamone”, un viadotto che corre parallelo al nuovo tratto della strada statale 115.

Presenti il presidente del consiglio comunale Filippo Bellanca, il vicesindaco Carmelo Brunetto, l’ingegnere dell’Anas Antonio Marsella, i consiglieri comunali Mario Montalbano, Calogero Bono, Paolo Mandracchia, Gaetano Cognata, i dirigenti comunali dell’Urbanistica Giuseppe Bivona e della Polizia municipale Francesco Calì e il neo comitato spontaneo “Bordea – 115” costituitosi in questi giorni e composto da centinaia di residenti della zona, commercianti, artigiani e imprenditori agricoli.

L’ingegnere dell’Anas Marsella ha comunicato che la prossima settimana conta di trasmettere il progetto definitivo del collegamento di contrada Tabasi al Comune di Sciacca, all’assessorato regionale Terriotorio e ambiente, alla sovrintendenza ai Beni culturali, al Genio civile per le autorizzazioni di competenza e i pareri di rito. Il comune di Sciacca avvierà quindi l’iter per la variante urbanistica.

Il rappresentante dell’Anas ha anche detto che la settimana prossima inoltrerà alla Regione Siciliana il progetto che riguarda l’area del distributore Agip di contrada Scunchipani per l’integrazione autorizzativa. Marsella ha comunicato che a breve sarà emesso il bando per la riasfaltatura di tratti della statale 115 e delle nuove bretelle si interverrà per il ripristino delle strade comunali (via Pompei, strada che conduce allo stadio, contrada Raganella) danneggiate dal traffico deviato su di esse dopo l’apertura del cantiere per la messa in sicurezza della 115.

È in corso, inoltre, la gara d’appalto per la realizzazione dei nuovi impianti di illuminazione agli svincoli. Si è discusso, infine, dell’accesso diretto in contrada Bordea. L’Ufficio tecnico del comune in collaborazione con il tecnico nominato dai commercianti della zona, ha illustrato un’idea progettuale che sarà inoltrata a breve all’Anas Sicilia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento