Venerdì, 23 Luglio 2021
Margherita La Rocca Ruvolo
Sciacca

Guardia medica a Seccagrande, La Rocca Ruvolo: "Servizio assicurato da lunedì grazie all'intervento del commissario Zappìa"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Esprimo soddisfazione per la soluzione trovata dall’Asp di Agrigento per l’apertura della guardia medica turistica di Seccagrande (Ribera) dove, pur nelle difficoltà del momento legate ai medici che sono transitati alle Usca dove guadagnano 40 euro l’ora e quindi a nessuno conviene andare a fare le guardie mediche dove si guadagna la metà, il commissario Zappia si è attivato risolvendo il problema. Da lunedì prossimo i riberesi e tutti coloro che villeggiano a Seccagrande avranno la guardia medica come ogni anno. Ci scusiamo per i ritardi e i disagi che si sono registrati in questi giorni. Il mio auspicio è che la prossima settimana possano aprire anche le altre guardie mediche turistiche dell’Agrigentino, alcuni medici sono stati già reclutati per altri siamo in attesa di reclutamento”.

Lo scrive in una nota la presidente della commissione Salute dell’Ars Margherita La Rocca Ruvolo dopo un colloquio con il commissario straordinario dell’Asp di Agrigento Mario Zappia.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia medica a Seccagrande, La Rocca Ruvolo: "Servizio assicurato da lunedì grazie all'intervento del commissario Zappìa"

AgrigentoNotizie è in caricamento