SciaccaNotizie

Cappotto nero e occhiali, a Sciacca spunta Domenico Dolce: tappa in una bottega

Ospiti, modelli, abiti: è ancora tutto top secret. Il gran galà d'estate, però, sembrerebbe prendere forma. Il famoso stilista è stato "pizzicato" per le vie del centro storico

Domenico Dolce a Sciacca

Colpo d’occhio a Sciacca, arriva Domenico Dolce. Il famoso stilista siciliano fondatore insieme all’amico Stefano Gabbana della casa di moda “Dolce e Gabbana”, ha fatto tappa nell’Agrigentino. Il sarto e ideatore del rinomato brand italiano, ha passaggiato per le via di  Sciacca. Insieme allo stilista anche l’entourage della casa di moda. Domenico Dolce, secondo i bene informati, avrebbe voluto fare di persona un sopralluogo in vista delle prossime sfilate estive. Uno dei più importanti stilisti nel mondo è stato notato e fermato dal ceramista, Alberto Sodano.

Sfilata internazionale di Dolce & Gabbana, macchina organizzativa in moto

Dolce è stato invitato ad entrare in una delle botteghe storiche del centro di Sciacca. Teste di Moro, piatti speciali e tanto altro, lo stilista è rimasto affascinato dai colori e dall’arte di quella che è la sua terra. Foto ricordo per Domenico Dolce e Alberto Sodano.

Dolce & Gabbana, tour internazionale d'alta moda nella Valle dei Templi 

L’artista saccense ha omaggiato con una cadeau il rinomato stilista. Dietro un cappello ed un cappotto nero, Domenico Dolce, ha cercato la giusta ispirazione per le vie del centro di Sciacca. Agrigento, in estate, aprirà le porte ad uno dei marchi più famosi del mondo.

La Valle dei Templi è tra le mete scelte per far sfilare bellezze e arte, per dei giorni di gala che già stanno facendo parlare di sé.  Per questo lo stilista non ha intenzione di lasciare nulla al caso, dopo lo scivolone d’Oriente, Domenico Dolce è pronto a scegliere location e angoli special, personalmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento