menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto d'archivio

foto d'archivio

Differenziata, a gennaio raggiunto il 72%, ma troppi sacchi non conformi

L’impianto di compostaggio cittadino ha riferito infatti che la frazione umida giunge in sede dentro sacchetti non riciclabili, c'è il rischio di sanzioni

Si mantiene su alti livelli la percentuale della raccolta differenziata a Sciacca. Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alla gestione dei rifiuti Carmelo Brunetto rendono noto infatti che a gennaio è stata registrato uno "storico" 72,1 per cento di rifiuto "salvato" dalla discarica.

Valenti e Bunetto, tuttavia, chiedono ai cittadini una "maggiore attenzione nello smaltimento dei rifiuti e il rispetto delle norme e delle modalità indicate nelle ordinanze e nei vari avvisi". L’impianto di compostaggio cittadino ha riferito infatti che la frazione umida giunge in sede con troppi sacchetti non conformi. "Il rischio - aggiungono ancora - è il blocco del conferimento e la sanzione per rifiuto difforme, sia per il cittadino che per il Comune. Si chiede, dunque, di utilizzare i contenitori richiesti, cioè sacchetti compostabili per la frazione umida e sacchetti trasparenti per tutte le altre frazioni". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento