menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Comune di Sciacca

Il Comune di Sciacca

Senza lavoro né casa, 45enne si incatena davanti al Comune

Non è la prima volta che iniziative di protesta di questo tipo si registrano in città e il timore è che la crisi provocata dalla diffusione del Covid-19 possa portare ad un ripetersi delle stesse in futuro

Con mascherina e guanti, incatenato davanti al Comune di Sciacca per protestare per la proprie condizioni economiche di profondo disagio. 

Il fatto è avvenuto ieri, al centro di una vicenda raccontata dal Giornale di Sicilia c'è un disoccupato 45enne, Mario Capizzi, 45 anni, il quale ha dichiarato di percepire il reddito di cittadinanza, ma che la somma non sarebbe bastevole per vivere. L'uomo vive in auto e ha svolto in passato diversi lavori, ma sempre in modo saltuario.

Non è la prima volta che iniziative di protesta di questo tipo si registrano in città e il timore è che la crisi provocata dalla diffusione del Covid-19 possa portare ad un ripetersi delle stesse in futuro.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento