menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contributi agli allevatori, interrogazione di Cognata ed Emmi

L’amministrazione avrebbe dovuto predisporre gli atti per dare la possibilità agli allevatori di...

I consiglieri comunali Pdl Gaetano Cognata e David Emmi, hanno presentato una interrogazione a risposta orale, sulla richiesta di contributi agli allevatori, inserito nel bilancio e nel "piano esecutivo di gestione 2010. "Con la mozione presentata in data 27/07/2009 dal consigliere Cognata - scrivono Emmi e lo stesso Cognata - è stato chiesto un contributo agli allevatori per il servizio di trasporto e per gli oneri di macellazione al fine di alleviare i costi della categoria a causa della chiusura prevista per il 31/12/2009 del mattatoio comunale per l’entrata in vigore di una nuova normativa europea; il Consiglio comunale con delibera 101 del 28/11/2009 immediatamente esecutiva approvava, all’unanimità dei 23 consiglieri presenti e votanti, la mozione del Consigliere Cognata; nel bilancio 2010 e nel "Piano esecutivo di gestione" (Peg) è stato inserito dall'amministrazione un contributo per gli allevatori pari a novemila euro, l’amministrazione avrebbe dovuto predisporre gli atti per dare la possibilità agli allevatori di richiedere tale importante contributo allegando le necessarie documentazioni per far evincere l’effettiva spesa effettuata; per l’erogazione di tale contributo il segretario ha richiesto il parere della corte dei conti e con successivi solleciti, dopo diversi mesi, ha dato la propria risposta; Considerato che - concludono Cognata ed Emmi - Il periodo di crisi internazionale e soprattutto la specifica crisi in cui versano i nostri allevatori a causa dei costi di trasporto dovuti alla chiusura del mattatoio comunale. Interrogano: L’amministrazione al fine di attivare urgentemente tutte le procedure necessarie a consentire l’utilizzo di tale importante contributo di 9mila euro al fine di alleviare almeno le spese di trasporto sostenute dagli allevatori del comune di Sciacca".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento