Sciacca Sciacca

Concessioni cimiteriali, il Comune incassa mezzo milione di euro

Pubblicata la delibera che consentirà la costruzione di cappelle, tombe ed edicole funerarie

Il Comune di Sciacca incasserà mezzo milione di euro con la concessione di aree all’interno del cimitero comunale per la costruzione di tombe, sarcofaghi, edicole funerarie, cappelle private di famiglia e strutture cimiteriali realizzate da enti e sodalizi da assegnare mediante bando pubblico.

È stata pubblicata all’albo pretorio la determinazione dirigenziale. La giunta municipale aveva deliberato, nello scorso mese di maggio, i criteri per l’assegnazione. Adesso è stata approvata la graduatoria provvisoria alla quale, dopo gli accertamenti degli uffici, seguirà quella definitiva che avrà validità per due anni. Tra i richiedenti suolo cimiteriale, oltre a Confraternite, anche i club Inter e Milan, la Lega Navale e l’associazione sportiva Sciacca Corse.

Nelle scorse settimane sono state avviate le tumulazioni nei 200 nuovi loculi realizzati al cimitero. Presto, secondo quanto annunciato dall’assessore al Patrimonio, Gioacchino Settecasi, ne saranno realizzati altri 100. La situazione al cimitero si stava facendo critica e il Comune, nei mesi scorsi, aveva proceduto anche alla requisizione di loculi. Adesso è stata tamponata l’emergenza, ma c’è anche un’altra possibilità per l’ente che scaturisce da una proposta di projet-financing ricevuta per la realizzazione di mille nuovi loculi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concessioni cimiteriali, il Comune incassa mezzo milione di euro

AgrigentoNotizie è in caricamento