rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Sciacca Sciacca

Compattatori senza soldi per pagare il carburante, interviene il Comune

Gli operai della ditta che si occupa dello smaltimento dei rifiuti devono ancora riscuotere gli stipendi di gennaio e febbraio e c'è anche da pagare la copertura assicurativa dei mezzi

Per fare consentire la raccolta dei rifiuti, ieri a Sciacca è dovuto intervenire il Comune. La Sogeir - si legge sul Giornale di Sicilia - non aveva i soldi per rifornire di carburante i sei autocompattatori ed i quattro gasoloni, ma, tempestivamente, il tribunale ha consentito di recuperare circa 200 mila euro dalle somme pignorate da alcuni creditori.

"Quando abbiamo appreso che mancava il carburante - dice al quotidiano l'assessore ai Serviti a Rete, Gaetano Cognata - ci siamo attivati e così abbiamo garantito il rifornimento. La spesa è di circa mille euro e sarà recuperata nel prossimo trasferimento di somme".

Intanto, gli operai della ditta che si occupa dello smaltimento dei rifiuti devono ancora riscuotere gli stipendi di gennaio e febbraio e c'è anche da pagare la copertura assicurativa dei mezzi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compattatori senza soldi per pagare il carburante, interviene il Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento