menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Cassonetti stracolmi e randagi ovunque, è emergenza anche nel centro storico

Questa mattina, nelle sale del Comune, si terrà una riunione tra l’assessore all’Ambiente, Paolo Mandracchia, ed i vertici della Srr

È emergenza rifiuti a Sciacca. I cassonetti sono stracolmi e l'immondizia in strada attira i cani randagi fin dentro il centro storico e in prossimità delle scuole. 

Questa mattina, nelle sale del Comune, si terrà una riunione tra l’assessore all’Ambiente, Paolo Mandracchia, ed i vertici della Srr. "Voglio capire quali possibilità ci sono che vengano pagati, almeno in parte, i crediti della Sam, che ha bloccato l’attività di tritovagliatura e di selezione della differenziata – dice Mandracchia – perché è chiaro che questo non è un problema che può risolvere il Comune. Noi possiamo soltanto, e lo stiamo facendo, pagare la nostra quota, ma non siamo noi i debitori nei confronti della Sam che ha avviato un’azione di protesta"..

Sul fronte dell'emergenza randagismo le cose non vanno meglio. Gli animali si avvicinano, pericolosamente, in branco, alle scuole. "Non disponiamo di somme per intervenire – dice l’assessore Mandracchia –, ma stiamo accelerando con l’iter riguardante una manifestazione di interesse, rivolta ai gruppi animalisti, che possono svolgere un ruolo importante di sostegno al Comune".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento