rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sciacca Sciacca

Carnevale di Sciacca, arredi in cartapesta per le strade della città

Saranno realizzati dalle associazioni che parteciperanno alla prossima edizione della festa e collocati nelle aiuole prima dell'evento

Elementi d’arredo in cartapesta, che richiameranno i colori e le forme del Carnevale di Sciacca. Saranno realizzati dalle associazioni che parteciperanno alla prossima edizione della festa e collocati nelle aiuole cittadine prima dell’evento. È una delle novità, spiega l’assessore allo Spettacolo, Salvatore Monte, contenute nel bando elaborato dal dirigente del Settore Turismo Michele Todaro e approvato dalla giunta comunale.  

Le associazioni partecipanti – è previsto in particolare – dovranno consegnare entro il 20 gennaio 2017 degli elementi di cartapesta, della larghezza di 1 metro e 2 metri di altezza, raffiguranti un omaggio al Carnevale di Sciacca, che saranno appositamente collocati nelle aiuole della città.

“È un’idea – spiega l’assessore Monte – che è stata suggerita più volte all’amministrazione comunale e che abbiamo accolto, in quanto ritenuta valida e di grande interesse. Gli elementi di cartapesta, finito il Carnevale, rimarranno patrimonio della città e potranno anche essere utilizzati per scopi promozionali per eventi o in estate”. 

Per l’edizione 2017, sono previsti due momenti. Il Carnevale di Sciacca si svolgerà sabato 18 e domenica 19 febbraio e nei giorni: sabato 25, domenica 26, lunedì 27 e martedì 28 febbraio. Nel tradizionale percorso del centro storico, sfileranno sei carri allegorici in concorso e il carro allegorico, fuori concorso, del Peppe Nappa.

Le associazione dei carristi dovranno presentare le istanze di partecipazione entro le 13 del prossimo 7 novembre 2016, secondo le modalità stabilite nel bando il cui testo potrà essere visionato e scaricato sul sito internet istituzionale del Comune di Sciacca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale di Sciacca, arredi in cartapesta per le strade della città

AgrigentoNotizie è in caricamento