SciaccaNotizie

Stop alle discariche abusive, via alla bonifica della città

E' sempre possibile conferire gratuitamente i rifiuti (umido e multi materiale) presso il centro di raccolta comunale della Perriera, dalle ore 7,30 alle ore 14,30, tutti i giorni escluso la domenica

(foto ARCHIVIO)

Città ostaggio delle discariche abusive, programmati gli interventi di bonifica. Ad annunciarlo sono il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Michele Bacchi. Tra i siti interessati quelli situatati nelle località Lumia, Chiana Scunchipani, contrada Bordea, contrada Seniazza.

"L’intervento – specificano - stato reso possibile grazie all’autorizzazione chiesta e concessa dal Dipartimento rifiuti della Regione Siciliana, che ci consente in maniera straordinaria, vista l’emergenza sanitaria, a conferire i rifiuti indifferenziati in altro impianto rispetto a quello di Trapani utilizzato finora dal Comune di Sciacca. L’autorizzazione è stata concessa a seguito dell’incontro avvenuto ieri a Palermo con l’assessore regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità Alberto Pierobon e con il dirigente generale del Dipartimento regionale dei Rifiuti Calogero Foti. Nelle zone interessate dall’intervento straordinario di pulizia (non ancora raggiunte dal servizio porta a porta), l’Amministrazione comunale ha previsto l’avvio nei prossimi giorni di un servizio specifico, ovvero un eco-bus mobile che consentirà di conferire i rifiuti secondo le giornate dell’ecocalendario".

In alternativa, è sempre possibile conferire gratuitamente i rifiuti (umido e multi materiale) presso il centro di raccolta comunale della Perriera, dalle ore 7,30 alle ore 14,30, tutti i giorni escluso la domenica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento