menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il municipio di Sciacca

Il municipio di Sciacca

Bilancio di previsione 2018, Consiglio comunale terminato a notte fonda

Dei 12 emendamenti presentati dal M5S solo uno ha trovato approvazione: quello sul baratto amministrativo

Si è concluso ieri sera a notte inoltrata il consiglio comunale di Sciacca con oggetto la discussione e l'approvazione del bilancio di previsione 2018. "Un bilancio - lamentano dal M5S - che non tiene conto delle criticità espresse dalla corte dei conti e dal collegio dei revisori, con all’interno una somma enorme di imposta di soggiorno che ci è stato chiesto di accettare a scatola chiusa, discusso in aula a notte fonda, con consiglieri della maggioranza che venivano svegliati appositamente al momento del voto  e una finta apertura da parte della maggioranza che approva solamente uno tra i 12 emendamenti presentati dal M5S e i 5 presentati da Mizzica e controfirmati anche da noi".

Dei 12 emendamenti presentati dal M5S solo uno ha trovato approvazione: quello sul baratto amministrativo che - spiegano i 5Stelle -  "permetterà ai cittadini che non riescono a pagare i tributi locali di saldare il debito lavorando per il Comune che ci guadagna in forza lavoro fornendo, al contempo, uno strumento realmente utile per risolvere problemi che altrimenti porterebbero all'indebitamento nei confronti dell'ente pubblico".

"Nonostante ciò - si legge in una nota del Movimento - l’amministrazione ha voluto bocciarci politicamente ritenendo di non potere destinare le contenute e ragionate somme che il M5S aveva chiesto per la cultura, la ceramica, al recupero dell'asilo nido della Badia Grande, al noleggio di mezzi a costi contenuti, per la sicurezza dando forza alla polizia municipale, sulle pari opportunità, sulla promozione del turismo e ad altri piccoli ma realmente utili interventi adducendo motivazioni che come al solito rinviano vagamente gli interventi al futuro. Ma fino a quando quest’amministrazione intende rinviare non è dato saperlo. Ancora una volta ne esce fuori una totale assenza di programmazione". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento