rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Sciacca Sciacca

Dal welfare alla cultura, la giunta traccia un bilancio delle attività svolte

Presente il sindaco Francesca Valenti e gli assessori Filippo Bellanca, Annalisa Alongi, Paolo Mandracchia, Giuseppe Neri e Gioacchino Settecasi

Dall'ottimizzazione delle risorse finanziarie, al welfare ed all'ambiente, senza trascurare la riqualificazione urbana, con in testa la vicenda che vede protagoniste le terme di Sciacca. È stato un bilancio a tutto campo, quello presentato dall'amministrazione comunale nella conferenza stampa di fine anno.

Presente il sindaco Francesca Valenti e gli assessori Filippo Bellanca, Annalisa Alongi, Paolo Mandracchia, Giuseppe Neri e Gioacchino Settecasi.

Un’occasione per il sindaco e gli assessori per incontrare gli operatori dell’informazione e scambiarsi gli auguri per le festività di fine anno. "Questa amministrazione comunale - si legge in una nota - si è insediata a luglio 2017. Sono, dunque, sei mesi di attività, di azione politico-amministrativa sempre tesa alla risoluzione dei principali problemi e alla programmazione di nuovi importanti obiettivi per lo sviluppo e la crescita della città. Un breve periodo, peraltro, caratterizzato da alcune grandi emergenze che sono state subito affrontate con decisione. L’azione condotta è aderente alle linee di mandato di cui al programma elettorale, linee trasformate in indirizzi strategici dell’amministrazione, direttrici fondamentali che si intende perseguire e sviluppare nel quinquennio".

Sul fronte della organizzazione amministrativa, - fanno sapere dall'amministrazione - "è stato istituito il controllo della qualità dei servizi erogati tramite la rilevazione della valutazione da parte dei cittadini. Inoltre, sono stati attivati processi di semplificazione e innovazione tecnologica, come l’innovativo servizio di rilascio della Carta di Identità Elettronica".

"Particolare attenzione - si legge nella nota dell'amministrazione - è stata prestata alle risorse finanziarie e al bilancio, facendo fronte alla situazione dell’ente e agli inattesi e improvvisi tagli ai trasferimenti decisi alla fine dell’anno dal governo regionale. Obiettivo dell’amministrazione è quello della razionalizzazione della spesa che consenta di garantire i servizi essenziali e quelli più richiesti dalla collettività". 

Inoltre, l’amministrazione comunale "ha dato supporto a innumerevoli eventi culturali fornendo il patrocinio e compartecipando alle iniziative. È stata presentata un’istanza alla Regione Siciliana finalizzata all’erogazione di un contributo a favore della biblioteca del Comune di Sciacca, con particolare attenzione all’innovazione e alle esigenze dei bambini. Il 28 dicembre è stato sottoscritto un protocollo d’intesa con l’associazione 'Gruppi Archeologici d’Italia' per una collaborazione tesa alla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale della città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal welfare alla cultura, la giunta traccia un bilancio delle attività svolte

AgrigentoNotizie è in caricamento