SciaccaNotizie

"Hanno abbandonato un bimbo in ospedale", la bufala del neonato corre sui social

La notizia ha conquistato Facebook, ma si trattava di una fake news. Erano già scattate le richieste di adozione

Foto archivio

“Hanno abbandonato un bambino all’ospedale all’ospedale di Sciacca. Servono vestiti, spargete la voce. Il piccolo è nato da 40 giorni”. E’ questo l’appello che corre sui social, l’abbandono di un neonato e la necessità di correre in suo aiuto. E’ l’ennesima bufala del web, che di ora in ora è diventata virale.

Non c’è nessun bambino abbandonato all’ospedale di Sciacca, gli appelli sono frutto di una fake news. In tanti hanno chiesto di potere aiutare il piccolo, c’è anche chi ha avanzato la proposta di poterlo adottare. Però, non c’è nessun bambino abbandonato, è una nuova bufala che ha coinvolto centinaia di agrigentini. La notizia dell’abbandono è stata documentata con una foto, ovviamente falsa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’epoca dei social, ma anche nell’utilizzo di parole chiave, una semplice bufala si può trasformare in un vero e proprio caso creando allarmismo, ed in certi casi anche psicosi. Proprio come la storia del presunto bimbo abbandonato. Un "caso" cha riacceso la speranza di diverse mamme, tante le donne che si sono candidate sui social: "Posso adottare questo piccolo?". Le mamme hanno, sperò, sperato invano. La notizia è falsa, così come tutti gli appelli lanciati.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento