menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Articolisti e i contrattisti di Sciacca verso la stabilizzazione

Illustrata la nuova Pianta Organica del Comune, con la previsione del fabbisogno del personale e...

L’Amministrazione comunale ha illustrato il “Pacchetto di fuoriuscita dal Precariato” per gli articolisti e i contrattisti con contributo regionale nell’ambito della concertazione sindacale avvenuta questa mattina in delegazione trattante. La riunione si è svolta nel retro della sala del Consiglio comunale alla presenza del sindaco Vito Bono, dell’assessore al Personale e al Lavoro Alberto Sabella, del segretario generale Michele Iacono, del dirigente del Settore Affari generali e del personale Michele Todaro. Per la parte sociale presenti i rappresentanti di Cgil (Alfonso Buscemi), di Cisl (Gerlando Parisi), di Uil (Gaspare Ciaccio), di Csa (Giacomo Caruso), di Ugl (Ignazio Venezia), rappresentanti degli Rsu del Comune di Sciacca.

Nel corso della riunione, il dirigente del Settore Personale Michele Todaro ha illustrato la nuova Pianta Organica del Comune, con la previsione del fabbisogno del personale e l’inserimento di nuove quelle figure di cui è stata prevista la stabilizzazione definitiva. "L’Amministrazione comunale - rendono noto il sindaco Vito Bono e l’assessore Alberto Sabella - ha ottenuto un sostanziale via libera alle iniziative per la fuoriuscita dal precariato contenute nel Pacchetto". Il sindaco Vito Bono e l’assessore Alberto Sabella, nell’esprimere grande soddisfazione per il lavoro fin qui svolto, hanno ribadito l’impegno dell’Amministrazione comunale a chiudere entro l’anno la stabilizzazione definitiva con la firma dei contratti a tempo indeterminato per i cosiddetti articolisti e contrattisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento