rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sciacca Sciacca

"Anziano morì dopo operazione", decreto ingiuntivo da 380 mila euro per l'Asp

I familiari dell'uomo hanno già ottenuto la favorevole sentenza di primo grado, l'azienda sanitaria provinciale ha, naturalmente, proposto appello

Hanno ottenuto una sentenza di primo grado favorevole e ora hanno presentato decreto ingiuntivo di oltre 380 mila euro. Sono i familiari di un anziano deceduto, nel settembre del 2007, dopo che a maggio dello stesso anno era stato sottoposto a un intervento chirurgico all'ospedale "Giovanni Paolo II" di Sciacca. Il tribunale di Agrigento accertata "la condotta responsabile dei sanitari" hanno condannato l'Asp al pagamento di oltre 381 mila euro. L'Asp ha proposto appello. Una ventina di giorni fa - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - un familiare del defunto ha intimato all'Asp il pagamento degli oltre 380 mila euro. 

L'Asp ha però proposto di impugnare il decreto in attesa che si celebri il processo d'appello.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Anziano morì dopo operazione", decreto ingiuntivo da 380 mila euro per l'Asp

AgrigentoNotizie è in caricamento