menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Villa abusiva", Sciacca: indagati i titolari e 2 tecnici del Comune

Il procuratore capo, Vincenzo Pantaleo, ha reso nota l'attività investigativa posta in essere per il contrasto all'abusivismo edilizio

Avviso di conclusione delle indagini, a Sciacca, per i proprietari di una villa di via Allende, per il tecnico che ha redatto il progetto e diretto i lavori e per due funzionari dell’ufficio tecnico del Comune “ritenuti responsabili – scrive la procura – del rilascio di una concessione edilizia illegittima”.

A renderlo noto, con un comunicato stampa pubblicato sulla home page del sito della procura, è stato il procuratore capo di Sciacca, Vincenzo Pantaleo.

“L’indagine è stata portata avanti – scrive il procuratore - nell'ambito delle iniziative finalizzate al contrasto del fenomeno dell'abusivismo edilizio in zone sottoposte a vincoli paesaggistici”. “E’ stato notificato avviso di conclusione delle indagini preliminari per abuso d'ufficio finalizzato all'integrazione di reati in materia di edilizia ed urbanistica, che si ritiene siano stati commessi – aggiunge Pantaleo - dai proprietari di un immobile, dal tecnico degli stessi incaricato della redazione del progetto e della direzione dei lavori, in concorso con due funzionari dell'ufficio tecnico del comune di Sciacca, i quali sono ritenuti responsabili del rilascio di una concessione edilizia illegittima. I lavori ritenuti abusivi si riferiscono alla realizzazione di una villa in una zona panoramica di Sciacca nella via Allende”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento