menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Veduta panoramica di Sciacca

Veduta panoramica di Sciacca

Sciacca, il 13 settembre il centro storico rimarrà senz'acqua

L'Enel interromperà l'erogazione di energia elettrica in contrada Carboj e ciò comporterà lo stop alla fornitura idrica, ma Girgenti Acque sta correndo ai ripari

Il 13 settembre l’Enel interromperà l’erogazione di energia elettrica, per eseguire dei lavori negli impianti, in contrada Carboj, a Sciacca.

L’interruzione durerà alle 9 alle 15. E’ sulla scorta di questa segnalazione ricevuta dall’Enel che Girgenti Acque ha annunciato che “tale situazione provocherà possibili disservizi idrici per gli utenti nel centro storico, in particolare nella zona che interessa le vie: Mazzini, Giummarre, Garibaldi, zona Porto, corso Vittorio Emanuele, viale della Vittoria, via Licata (lato est), via Roma, piazza Scandaliato.

Per ovviare a tale disservizio, il turno previsto per il 13 mattina sarà anticipato al giorno precedente, nelle ore serali e notturne”. “Le forniture torneranno regolari – ha concluso Girgenti Acque - non appena l’Enel avrà riattivato l’energia elettrica al sollevamento degli impianti Carboj, ma il servizio, per normalizzarsi, avrà bisogno dei necessari tempi tecnici”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento