menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nino Argento

Nino Argento

Calcio e tennis accomunati dalla medesima sconfitta

Nel calcio, il Raffadali di Gaetano Longo ha perso immeritatamente per 3-1 a San Cataldo, stessa sorte per il Tennis Club Raffadali sconfitto a Porto Empedocle per 3-1, ma sicuro già di partecipare ai play-off per la promozione in serie C.

Week-end prenatalizio sfortunato per lo sport raffadalese che ha dovuto ingoiare due amare sconfitte. C'era una volta una trasmissione radiofonica che si intitolava "Chiamate Roma 3-1, 3-1". Parafrasando il titolo di quella trasmissione si potrebbe dire oggi: "Chiamate Raffadali 3-1 3-1" e vi risponderanno calciatori e tennisti della città.

Scherzi a parte, è stata una vigilia di natale poco propizia per lo sport a Raffadali. Nel calcio, infatti, il Raffadali di Gaetano Longo ha perso immeritatamente per 3-1 a San Cataldo finendo in dieci uomini la gara, collezionando anche una lunga lista di ammoniti che costringerà il giudice sportivo a decimare la squadra, in vista del match del 6 gennaio prossimo, quando dopo la pausa natalizia, il Raffadali affronterà il Marsala.

Stessa sorte per il Tennis Club Raffadali sconfitto a Porto Empedocle per 3-1, ma sicuro già di partecipare ai play-off per la promozione in serie C.

<Il nostro obiettivo stagionale – ha dichiarato il vicepresidente del Tennis Club Raffadali, Piero Oliva – e cioè quello di raggiungere i play-off, è stato raggiunto. Con una ulteriore vittoria avremmo conquistato il primo posto del girone e una migliore collocazione nel tabellone regionale, ma questo non avrebbe cambiato granché. Abbiamo preferito far riposare il nostro atleta di punta (Tarallo) e schierare uno dei nostri rincalzi (Sammartino) per dare a tutti la possibilità di mettersi in luce in vista dei play-off. Sappiamo che sarà difficile superare già il primo turno, perché ci sono formazioni che schierano atleti di ottimo livello. Per noi è già importante aver raggiunto questo traguardo a far vedere a tutti che a Raffadali, oltre al calcio c’è una realtà come il tennis che porta in alto il nome del nostro paese in tutta la regione>.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento