menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Santi Farruggia

Santi Farruggia

Santino Farruggia: “Maggiori aiuti per i cittadini più deboli”

L'ex vicesindaco chiede un maggiore interessamento per le condizioni di disagio in cui versano i cittadini più deboli, potenziando le somme a disposizione dei servizi sociali.

L’ex vicesindaco Santino Farruggia, che molto probabilmente sarà candidato a sostegno del candidato sindaco Silvio Cuffaro nelle  elezioni comunali che si terranno il prossimo 31 maggio, stamani ha diramato una nota stampa in cui chiede  un maggiore interessamento per le condizioni di disagio in cui versano i cittadini più deboli, potenziando le somme a disposizione dei servizi sociali.

Con enorme rammarico sia nel prestare la mia attività di libero professionista che durante le passeggiate lungo il corso della città, constato che molti concittadini vivono in una condizione di disagio economico e di emarginazione sociale.

Pertanto ritengo che sia doveroso ed urgente sensibilizzare tutti gli operatori politici per cercare di affrontare e risolvere tale gravoso problema.

Occorre implementare al massimo le attività patrocinate dal comune che possono lenire questa situazione, si pensi per esempio al servizio civico, e che tra l’altro hanno un ritorno per la collettività, ripristinare il servizio di assistenza domiciliare agli anziani che con l’amministrazione dell’allora sindaco Silvio Cuffaro aveva raggiunto ragguardevoli risultati.

Istituire, anche attraverso i locali del comune e del centro di stoccaggio, dei giorni in cui potere conferire vestiario, mobili ed oggetti d’arredo in disuso che invece di venire buttati, spesso per strada ed in modo incivile, possano essere utilizzati da persone meno fortunate, ed ancora creare una mensa che possa distribuire pasti caldi, un banco alimentare in grado di raggiungere concittadini bisognosi garantendo loro anonimato in modo da evitare mortificazioni.

Sono certo, conoscendo la sua sensibilità, che il candidato sindaco Silvio Cuffaro saprà impegnarsi per rendere tutto ciò da una buona intenzione un fatto reale e concreto. Per quanto mi riguarda, se rivestirò un ruolo nella prossima amministrazione comunale, metterò i più deboli al centro della mia azione politica.

Infatti, come sta scritto nella sacra scrittura  Vi è più gioia nel dare che nel ricevere!”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento