rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Raffadali Raffadali

Torneo a carte di "500": un'occasione per divulgare la cultura della donazione

L'associazione donatori di sangue di Raffadali ancora una volta promuove l'importanza del gesto della donazione attraverso l'organizzazione di eventi che calamitano l'attenzione dei raffadalesi

In coda alle vacanze di fine e inizio anno, si è concluso il IV torneo di carte ADR “500”, organizzato dall'ADR - associazione donatori di sangue, in collaborazione con il circolo Inter Club di Raffadali.

La finale, molto seguita, si è svolta nei locali del l’Inter Club, il circolo più antico della Sicilia, fondato nel 1968.

Le due coppie finaliste hanno dato vita ad un incontro entusiasmante che ha visto alla fine primeggiare la coppia formata da Giovanni Zarbo e Giuseppe La Rocca, sulla coppia Carmelo Zarbo e Calogero Vella. Terza coppia classificata, quella formata da Dino Alonge e Antonino Bartolomeo.

Soddisfatto il presidente del circolo, il preside Luigi Costanza, che da ben 15 anni regge le redini del circolo più antico della Sicilia che si pone sempre più al centro della comunità raffadalese come luogo di aggregazione, non solo per condividere momenti sportivi, ma recitando un ruolo fondamentale sotto l’aspetto sociale e culturale.

La manifestazione è stata un'occasione per divulgare sempre più la cultura della donazione del sangue come senso di solidarietà e aiuto per il prossimo. 

Torneo ADR di 500

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torneo a carte di "500": un'occasione per divulgare la cultura della donazione

AgrigentoNotizie è in caricamento