menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il capitano Andrea Casà

Il capitano Andrea Casà

Terza vittoria consecutiva in serie D per il Tennis Club Raffadali

Il capitano della squadra Andrea Casà, dopo questa vittoria parecchio sudata, si mostra fiducioso ed è convinto che la sua squadra potrà fare molta strada

Dopo la vittoria all’esordio in trasferta contro il Città dei Templi e quella casalinga contro il Canicattì, il TC Raffadali ha superato anche il Campobello di Licata con il punteggio di 3 a 1.

Un match molto equilibrato e deciso soltanto al super tie-break del doppio con gli ospiti campobellesi che hanno fallito un match point che avrebbe regalato loro il pareggio.

I singolari erano infatti terminati con il Raffadali in vantaggio per 2 a 1 grazie alle vittorie convincenti del capitano Andrea Casà e di Tarallo che hanno superato agevolmente i loro avversari (Cannarozzo e Di Pasquali).

Inopinatamente è arrivata poi la sconfitta (la prima stagionale) del numero uno del Raffadali Nino Argento ad opera di Carmelo Alaimo, impostosi per 6/4 6/4.

Il doppio conclusivo poteva regalare il pareggio agli ospiti o la vittoria ai padroni di casa. Dopo il primo set perso con il punteggio di 6/4, la coppia raffadalese formata da Nino Argento e Tarallo è riuscita a ribaltare il match chiudendo il secondo set per 6 a 1 e infine imponendosi anche nel tie-break col punteggio di 13/11. Il TC Raffadali rimane così a punteggio pieno e domenica prossima farà visita agli amici dell’Athena Grotte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento