rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Raffadali Raffadali

Anche il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro, alla parata del 2 giugno a Roma

L’idea di far sfilare i sindaci in testa alla parata è stata introdotta, oltre che per rendere omaggio ai comuni italiani, anche per ricordare l'importanza del primo livello di rappresentanza politica, quello più prossimo al cittadino

Anche quest'anno, la novità è stata introdotta nel 2016, in occasione delle celebrazioni per il 71° anniversario di fondazione della Repubblica, l'ANCI avrà ancora un ruolo primario tra le istituzioni.

Sarà infatti una rappresentanza dei sindaci d’Italia (circa 400) che aprirà la parata del 2 giugno, alla presenza del capo dello stato e delle massime cariche istituzionali. 

A rappresentare la provincia di Agrigento, l’ANCI Sicilia ha scelto il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro che dopo il passaggio in apertura, potrà assistere alla sfilata, assieme agli altri sindaci, nella tribuna a loro riservata, di fronte al palco presidenziale.

L’idea di far sfilare i sindaci in testa alla parata è stata introdotta, oltre che per rendere omaggio ai comuni italiani, anche per ricordare l'importanza del primo livello di rappresentanza politica, quello più prossimo al cittadino, mediamente disaffezionato alle vicende politiche.

Il sindaco Cuffaro, che in altre occasioni aveva assistito alla parata del 2 giugno, si è detto entusiasta di poter vivere questa esperienza da protagonista e porterà a Roma la fascia tricolore con l’emblema del comune di Raffadali, conscio del ruolo simbolicamente importante che lo attende. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro, alla parata del 2 giugno a Roma

AgrigentoNotizie è in caricamento