menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
i protagonisti

i protagonisti

Si eleggono a Raffadali il più bello d'Italia e la ragazza protagonista

Si tratta di un concorso che col passare degli anni è diventato sempre più importante e che ha lanciato nel mondo dello spettacolo artisti quali Gabriel Garko, tanto per citarne uno.

Si svolgerà domani sera alle 21 sul palco di piazza Progresso a Raffadali, la finalissima provinciale del concorso nazionale di bellezza: “Il più bello d’Italia e Ragazza protagonista”.

La manifestazione è organizzata dalla Show Time Sicilia di Nando Amato e dalla Lavori e Passioni Management di Giuseppe Cusumano.

La serata raffadalese avrà anche il patrocinio della CNA provinciale e del comune di Raffadali. In gara saranno sedici ragazzi e sedici ragazze che si contenderanno la ambite fasce che daranno il diritto a partecipare alla finale regionale che designerà i concorrenti che voleranno alla finale nazionale.

Si tratta di un concorso che col passare degli anni è diventato sempre più importante e che ha lanciato nel mondo dello spettacolo artisti quali Gabriel Garko, tanto per citarne uno.

Saranno ospiti dell'evento la ballerina Evelina Lo Pilato, insegnante di danza egiziana e mediorientale, la scuola di canto Sirius di Favara, il soprano Sara Chianetta e la cantante Rossana Crapanzano, la scenografia è curata dall’artista Gerlando Meli, mentre a presentare la serata sarà Danila Campione.

La Confederazione degli artigiani e delle piccole medie imprese, per l’occasione, ha indetto il primo premio speciale  Cna “Idee in Moda”.

Abbiamo deciso di sostenere e  dare il nostro contributo alla kermesse – spiegano il segretario e il presidente provinciale della Cna, Piero Giglione e Mimmo Randisi – perché vogliamo, attraverso questo importante momento, promuovere e valorizzare quelle attività del territorio che, in qualche modo, si collegano all’evento.

È  un’occasione propizia, specie in questa fase delicata legata alla crisi economica,  per  dare spazio, visibilità e fiducia a realtà che esercitano con professionalità, competenza e passione”.  

Nel corso della serata i ragazzi e le ragazze che si contenderanno i titoli,  sfileranno indossando abiti, sia casual che da cerimonia, scarpe ed occhiali di apprezzate aziende che operano a Raffadali.

E ancora, gli aspiranti vincitori dei due concorsi, durante le loro apparizioni, esibiranno acconciature realizzate da numerosi parrucchieri del luogo, i quali avranno così l’opportunità di mettere in vetrina la loro arte.

La Cna di Agrigento – concludono Giglione e Randisi – non lascia nulla di intentato. Noi siamo e saremo sempre a fianco delle nostre aziende e dei nostri artigiani.

Ogni iniziativa seria, che offre al tessuto produttivo provinciale le condizioni per affermarsi e crescere, troverà sistematicamente l’appoggio della Confederazione, sempre pronta e sensibile al fermento e alle dinamiche positive destinate a stimolare  le capacità imprenditoriali e a ridare ossigeno all’economia”.      

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento