menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fiat 500 per il no

Fiat 500 per il no

Raffadali, "Missione Italia" con le Fiat 500 per il No al referendum in piazza Progresso

In piazza è stato montato un gazebo e i giovani al seguito del corteo hanno parlato con la gente spiegando che la riforma costituzionale viene definita a rischio “deriva autoritaria” soprattutto per via del combinato disposto con l’Italicum non ancora modificato

Stamani ha fatto tappa a Raffadali la carovana delle Fiat 500 per il NO al referendum di domenica prossima.

Il corteo su 4 ruote che sta attraversando l’Italia, su idea di Silvio Berlusconi è stato chiamato: Missione Italia. È formato da 15 auto Fiat 500 a supporto delle ragioni del No. 

In piazza Progresso è stato montato un gazebo e i giovani al seguito del corteo hanno parlato con la gente spiegando che la riforma costituzionale viene definita a rischio “deriva autoritaria” soprattutto per via del combinato disposto con l’Italicum non ancora modificato. 

Il corteo ricevuto dal responsabile dei giovani di Forza Italia Ida Cuffaro, è stato salutato dal sindaco Silvio Cuffaro, dal vicesindaco Franco La Porta, dall’assessore Enrico Vella e dal consigliere comunale Santino Farruggia.

Dopo aver sostato per buona parte della mattinata il corteo si è poi avviato per raggiungere la meta successiva.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento