rotate-mobile
Raffadali Raffadali

Raccolta differenziata: via ai controlli a tappeto per stanare i furbetti

Il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro ha diffuso un pubblico avviso ai cittadini, informandoli sulle possibili sanzioni nelle quali potrebbero incorrere, qualora non si attenessero alle regole che disciplinano la raccolta dei rifiuti

Questo l'avviso rivolto ai cittadini raffadalesi:

L’amministrazione comunale di Raffadali ringrazia la maggioranza dei cittadini che si mostra sempre pronta e disponibile verso la tematica dei rifiuti, però si pone l’obiettivo di raggiungere percentuali di raccolta differenziata  sempre più alte.

Infatti, a seguito della verifica periodica dei rifiuti conferiti presso gli impianti e dei dati della raccolta differenziata del mese di maggio, si è riscontrato un aumento del quantitativo di rifiuti indifferenziati (secco residuo) rispetto a quanto conferito nei mesi di marzo e aprile.

La resistenza di pochi cittadini, che si rifiutano di differenziare in modo corretto i rifiuti prodotti, rischia di compromettere, seppur in parte, lo sforzo dei tanti che invece, sin da subito, hanno adottato comportamenti civili e virtuosi.

Pertanto, si è avviata un’attività di verifica e di monitoraggio circa il rispetto delle modalità di conferimento di tutti i rifiuti e, in particolare, del secco residuo. A tal fine, gli operatori addetti alle verifiche procederanno all’apertura dei contenitori per controllare la composizione e la rispondenza dei rifiuti contenuti alle indicazioni fornite dal calendario di raccolta.

Qualora da tale controllo risultasse la non corrispondenza circa il contenuto della frazione oggetto di raccolta, i rifiuti non verranno ritirati e si inviteranno i cittadini, a mezzo di apposito adesivo, a provvedere a una riselezione.

Inoltre tali anomalie nei conferimenti saranno trasmesse agli uffici competenti che provvederanno ad adottare eventuali sanzioni nei confronti degli utenti che avranno commesso più infrazioni.

Si ricorda che per qualsiasi chiarimento in merito al servizio di raccolta, è attivo il numero verde: 800704444. Inoltre si informa la cittadinanza che la Polizia Municipale di Raffadali effettuerà i controlli sul territorio per monitorare e verificare il rispetto del regolare andamento del servizio; oltre a ciò saranno effettuati controlli volti a eliminare l’abbandono dei rifiuti per le strade e a far osservare l’ordinanza sindacale n°23/2015 che disciplina il volantinaggio all’interno del territorio comunale.

Il presente avviso viene reso noto per evitare comportamenti non corretti e la consequenziale erogazione di spiacevoli sanzioni.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata: via ai controlli a tappeto per stanare i furbetti

AgrigentoNotizie è in caricamento