menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Premio alessio di giovanni

Premio alessio di giovanni

Raffadali, domenica la cerimonia del XIX Premio "Alessio Di Giovanni"

La manifestazione è organizzata dall’Accademia Teatrale di Sicilia col patrocinio del comune di Raffadali, in particolare, l’assessorato alla cultura, guidato dal prof. Luigi Costanza, sta provvedendo alla pianificazione dell’evento al quale sarà presente anche il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro

Domenica 11 settembre alle 18, nella sala del consiglio comunale di Raffadali, avrà luogo la cerimonia di consegna dei premi del concorso nazionale “Alessio Di Giovanni”, giunto quest’anno alla 19esima edizione. 

La manifestazione è organizzata dall’Accademia Teatrale di Sicilia col patrocinio del comune di Raffadali. In particolare, l’assessorato alla cultura, guidato dal prof. Luigi Costanza, sta provvedendo alla pianificazione dell’evento al quale sarà presente anche il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro.

Per la sezione poesia in lingua italiana: prima classificata è Francesca Albergamo di Alia (Pa); secondo posto per Francesco Setticasi di Agrigento; terzo posto per Giusy Terrasi di Aragona.

Segnalazioni al merito: Pier Francesco Miccichè di Agrigento, Giacomo Martinelli di Frosinone, Laura Sala di Marineo.
Per la sezione poesia in lingua siciliana: primo posto per Maria Letizia Scichilone di Aragona; secondo posto per Pietro Renna di Castellammare del Golfo; terzo posto per Gaetano Lia di Monterosso Almo (Rg).

Segnalazioni al merito: Giovanni Canzoni di Reggio Emilia, Clementina Rotolo di Agrigento, Salvatore Amico di Caltanissetta, Emilia Merenda di Palermo.
Per la sezione racconti: primo posto per Maria Lucia Riccioli di Siracusa; secondo posto per Antonio Fragapane di Santa Elisabetta; terzo posto per Maria Concetta De Marco di Agrigento.
Segnalazioni al merito: Gaetano Lia di Monterosso Almo, Giovanni D’Angelo di Cianciana.

La XIX edizione del Premio nazionale “Alessio Di Giovanni” ha anche i premi speciali e i premi scuola. L’intento degli organizzatori è quello di guardare al positivo che emerge nel territorio siciliano e valorizzarlo, riconoscendo a personalità o istituzioni il loro valore.

PREMI SPECIALI 
Teatro: Salvatore Nocera di Naro;
Letteratura: Vito Piazza di Roma, ma nativo di Partanna
Musica: Angelo Spataro dei Tinturia di Raffadali;
Tradizioni Popolari: Pier Filippo Spoto di Sant’Angelo Muxaro e Gruppo folcloristico Città di Raffadali;
Educazione Sociale e Difesa del Territorio: Associazione Mare Amico di Agrigento;
Pittura: Filippo Galletto di Raffadali e Lillo Todaro di Favara;
Scultura: Vincenzo Chiazza di Cianciana;
Comunicazione: Franco Castaldo, direttore di Grandangolo;
Impegno Sociale: Maria Volpe di Agrigento e Maria Grazia Brandara di Naro;

PERGAMENE
Le Pergamene della Presidenza e della direzione artistica dell’Accademia Teatrale di Sicilia sono andate a: Capit, comitato provinciale di Agrigento; Protezione civile di Raffadali; Associazione Itaca di Argo di Raffadali; Andrea Palmeri di Porto Empedocle.

PREMI SCUOLA
I riconoscimenti per il settore scuola sono andati a: Gaia Terrana, presidente della Consulta provinciale Studentesca; Liceo classico “Tommaso Fazello” di Sciacca per il progetto “La scuola comunica la salute”; Associazione “Rita Atria” del Liceo Fazello di Sciacca; Istituto comprensivo “Bersagliere Urso” di Favara per il progetto “Biblioteca aperta, ponti di memoria per le vittime innocenti di mafia e incontri con autori”; Plesso “Rodari” di Raffadali per il progetto “musica multiculturale”; il CPIA di Agrigento per le attività di recupero in particolare nelle carceri e la realizzazione di un giornalino sui temi della disabilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento