Mercoledì, 4 Agosto 2021
Raffadali

Premio nazionale per la pittura Zankle, riconoscimento a Gerlando Meli

Ad assegnare il premio al pittore di origini aragonesi è stata una giuria qualificata

Nella foto il pittore Gerlando Meli con la moglie Maria mentre consegnano l’opera a Drupi

Al pittore aragonese ma d’adozione raffadalese Gerlando Meli è stato assegnato il primo premio nazionale per la pittura al 62° Premio Zankle nella città di Messina. Si tratta di un concorso nazionale di pittura, foto e scultura. Un concorso che ha avuto il patrocinio del Comune di Messina, dell’Unione italiana ass. culturali Roma, dell’Union mondial States organization intergovernament of States, associazione Tempo Libero, della Federazione europea beni artistici culturali, dell'accademia internazionale di Arti-Lettere-Scienze città di Zancle.

Ad assegnare il premio al pittore Meli è stata una giuria qualificata composta dal presidente Pietro Fratantaro, critico d’arte di Messina,dal segretario Serena Nicosia della Sovrintendenza ai Beni culturali di Messina e da Elisa Laganà accademica. Di recente il pittore Gerlando Meli ha donato una sua litografia personalizzata al cantante Drupi conoscendolo personalmente in occasione di un suo concerto. L’opera dal titolo “Pirandello e la sua valle Dei Templi" è stata molto gradita dal cantante Drupi che si è congratulato con il pittore Meli per la sua arte e per le sue doti umane. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio nazionale per la pittura Zankle, riconoscimento a Gerlando Meli

AgrigentoNotizie è in caricamento