Martedì, 18 Maggio 2021
Raffadali

Raffadali, Baldassano: "Più controlli e più alternative per i giovani"

Il capo del Movimento Europeo per la Giustizia, in provincia di Agrigento, chiede agli amministratori e alla città un'attenzione particolare rivolta ai giovani

Carlo Baldassano

Riceviamo e pubblichiamo:

"Carlo Baldassano, a Capo del Movimento Europeo per la giustizia a tutela dei cittadini in Provincia, interpella il Sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro, l'Assessore alla polizia municipale e l'Assessore alle politiche giovanili, a prendere contatti con il Comando dei Carabinieri di Raffadali, potenziando i controlli alla movida durante le ore frequentate dai giovani, mettendo ordine ed equilibrio nel mondo giovanile, nel rispetto dell''ordinanza comunale con la chiusura dei locali nei limiti stabiliti dalla legge nel rispetto della quiete pubblica.

Invitiamo tutti i giovani raffadalesi, ad un sano divertimento, lontano da comportamenti che possono turbare la propria incolumità e l'incolumità degli altri nel rispetto delle regole e di una città a misura d'uomo.

Baldassano, chiede anche la collaborazione di tutti, dai commercianti, nella somministrazione di bevande alcooliche, attenendosi al rispetto della legge sulle norme vigenti,  ai giovani ad un uso moderato di bevande alcooliche, vivendo le proprie serate in maniera spensierata e civile, alle famiglie, nel seguire maggiormente i propri figli, alle associazioni sociali e culturali del paese, sensibilizzando i giovani a momenti di aggregazione ed intrattenimento, alla politica, a prendere misure nel rispetto della legalità nella tutela dei nostri ragazzi.

La situazione afferma Baldassano, non è certamente rassicurante.
Invito principalmente anche la Chiesa, massima istituzione religiosa della città, ad adottare iniziative coinvolgendo i nostri giovani a partecipare vivendo la propria vita in maniera più bella positiva e concreta.

Baldassano, concludendo, si rivolge al Sindaco Cuffaro ed all'Assessore alle politiche giovanili Vinti, chiedendo espressamente agli amministratori comunali, un'attenta programmazione alle politiche giovanili, dando rappresentanza ai nostri giovani di Raffadali che meritano più attenzione ed un futuro migliore.

Carlo Baldassano, afferma che il suo intervento non vuole paralizzare e condannare la movida asserisce il rappresentante per la giustizia, ma occorre più attenzione, vigilanza, ordine e rispetto delle regole per il bene di tutti e di una Raffadali che crede fermamente nel proprio futuro e cambiamento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffadali, Baldassano: "Più controlli e più alternative per i giovani"

AgrigentoNotizie è in caricamento