RaffadaliNotizie

Acconto Imu, niente slittamento della rata: solo agevolazioni per chi è in difficoltà

L'amministrazione ha varato una norma che prevede la non applicazione di sanzioni e interessi

Novità per il pagamento dell'Imu

Niente slittamento del pagamento della rata di acconto dell'Imu 2020: a chi pagherà in ritardo, a causa di problemi economici legati alla pandemia, non saranno applicati interessi e sanzioni. 

Lo ha deciso l'amministrazione comunale. "In particolare si è deciso - spiega il Comune con una nota - di non differire la scadenza dell’acconto IMU 2020, da effettuarsi entro il 16 giugno 2020, così come previsto per legge, ma di disporre la non applicazione di sanzioni e interessi nel caso di versamento dell’acconto IMU 2020 entro il 30 settembre 2020, limitatamente ai contribuenti che hanno registrato difficoltà economiche, a causa della pandemia COVID-19 e che effettuano il versamento della rata di acconto IMU entro il 30 settembre 2020. Le difficoltà economiche - viene precisato - dovranno essere attestate entro il 31 ottobre 2020, a pena di decadenza dal beneficio, su modello predisposto dall’ufficio tributi del comune". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento