menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Frana

Frana

Strada di collegamento Raffadali – Joppolo, si lavora per l’avvio del progetto

Due milioni di euro già stanziati per realizzare la strada che parte da contrada Signore a Raffadali e si collega con Joppolo Giancaxio, e che lambisce il depuratore comunale di Raffadali

È stato convocato per domani mattina (29 ottobre), dal Commissario di Governo contro il dissesto idrogeologico della Regione Siciliana, un tavolo tecnico per fare il punto sullo stato di attuazione della progettazione della strada che collega Raffadali a Joppolo Giancaxio, considerata da quest’ultimo comune quale via di fuga del piano di protezione civile comunale.

A dare notizia della convocazione del tavolo tecnico è il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro che, assieme ai responsabili della protezione civile e ai vari tecnici presenzierà all’importante riunione operativa.

“Il progetto in questione – spiega Cuffaro - gode già di un finanziamento di circa due milioni di euro, ma dopo la frana di qualche anno addietro, che causò la distruzione di una parte della strada, sarà necessario rimodulare la spesa che dovrebbe prevedere la costruzione di un viadotto.

Io sono molto ottimista – aggiunge il sindaco di Raffadali – e la convocazione di questa riunione rafforza la mia convinzione e ritengo che siamo ormai in dirittura di arrivo per la realizzazione di questa importante via di comunicazione che avvicinerà maggiormente i due paesi.

Un progetto che seguiamo da anni e che abbiamo più volte sollecitato e caldeggiato e che finalmente “vede” ormai il traguardo finale”.       

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento