rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Raffadali Raffadali / Via Nazionale

Estate Raffadalese, il gruppo "A-Ga-Ga" interroga il sindaco

I consiglieri sollecitano l'approvazione del bilancio per programmare bene la stagione estiva e chiedono la valorizzazione di tutto ciò che è indigeno.

I consiglieri comunali di opposizione: Salvatore Alaimo, Stefano Galvano e Francesco Gambino, hanno presentato un'interrogazione scritta al sindaco di Raffadali, nella quale chiedono all'amministrazione di manifestare la propria volontà circa l'organizzazione dell'Estate Raffadalese 2014, stante le difficoltà presunte o reali palesatesi negli ultimi tempi.

Questo il testo dell'interrogazione:

"I sottoscritti consiglieri comunali Salvatore Alaimo, Stefano Galvano e Francesco Gambino, alla luce dell’ormai vicina stagione estiva, chiedono, al Sindaco e all’Assessore al ramo, quale programmazione si è fatta ad oggi per lo svolgersi delle manifestazioni estive, non avendo ancora trattato l’approvazione del bilancio.

E sapendo bene che la mancanza dello stesso, condiziona l’impegno di spesa relativo all’Estate Raffadalese e la qualsiasi spesa che superi il regime dei dodicesimi.

Inoltre, interrogano la S.V., vista la scelta del sito "Villaggio della Gioventù", che negli anni passati ha suscitato critiche da parte degli esercenti di Via Nazionale e Piazza Progresso che sommate alle attività presenti in Via Porta Agrigento e Via Porta Palermo ne fanno dell'economia locale un vero e proprio volano, per conoscere se è nelle intenzioni dell'amministrazione riunire prima dell'inizio della stagione estiva una delegazione degli stessi e delle associazioni di categoria, atto a stilare un programma che possa soddisfare le esigenze di tutti gli esercenti raffadalesi, essendo l’estate attesa dagli stessi per incrementare il già esile lavoro di un anno magro.

Ancor di più, chiedono che questa amministrazione metta in rilevanza tutto ciò che è locale, e per locale si intende "di Raffadali", dando priorità alle eccellenze del posto, quali: gastronomia, prodotti tipici locali, attività commerciali, fornitori, gruppi musicali, compagnie teatrali, gruppi folcloristici ecc.

Tutto ciò nell’ottica di un rilancio vero della cultura, delle risorse e dell'economia del nostro territorio".  

I consiglieri comunali di opposizione, Alaimo, Galvano e Gambino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate Raffadalese, il gruppo "A-Ga-Ga" interroga il sindaco

AgrigentoNotizie è in caricamento