rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Raffadali Raffadali / Via Nazionale, 111

Emergenza rifiuti: Raffadali è un’isola felice e la differenziata è al 74%

La ditta incaricata della raccolta dei rifiuti e della pulizia delle strade svolge abbastanza bene il suo lavoro e i risultati sono apprezzati dalla maggioranza dei cittadini

Se nella maggioranza dei comuni siciliani, compresi quelli della provincia di Agrigento, l’emergenza rifiuti rappresenta per i rispettivi sindaci un problema di difficile soluzione, per Raffadali e il suo sindaco Silvio Cuffaro si può parlare di una piacevole eccezione.

Gli ultimi dati confermano come la percentuale di raccolta differenziata superi abbondantemente il 70% e piazza il comune di Raffadali, che già nei mesi scorsi è stato premiato dalla Regione Sicilia, tra i primi comuni dell’isola.

Ma come riesce il comune di Raffadali a non patire quello che altri comuni sono costretti a subire?

A spiegarlo è il sindaco Silvio Cuffaro: “Già due anni addietro avevo intuito i problemi che sarebbero sorti nel conferire il pattume e così ho scelto di non andare più a conferire i rifiuti nella discarica di Siculiana, riuscendo a trovare delle situazioni alternative che oggi ci consentono di smaltire ogni giorno tutti i rifiuti raccolti.

Grande merito – ha aggiunto Cuffaro - devo dare ai miei concittadini che, dimostrando grande senso civico, sin da subito hanno capito l’importanza della raccolta differenziata e la collaborazione è stata pressoché totale.

C’è ancora qualcuno che si ostina a buttare sacchetti dove capita, ma voglio informare i raffadalesi che la lotta contro questo tipo di inciviltà è sempre aperta. Negli ultimi giorni, grazie alle telecamere nascoste abbiamo elevato cinque infrazioni e sono sicuro che questo servirà da monito non solo ai trasgressori ma anche ad altri, visto che stiamo anche intensificando i controlli.

Le sanzioni previste dalla legge sono infatti pesanti e possono arrivare fino a 1400 euro per chi viene sorpreso ad abbandonare rifiuti in strada o in campagna.

Con l’occasione – ha concluso Cuffaro – voglio informare che stiamo firmando una convenzione con il comune di Agrigento per cercare di venire incontro a quei cittadini raffadalesi che abitano in territorio di Agrigento, come per esempio in contrada Modaccamo o contrada Pietra Rossa per facilitare il loro conferimento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza rifiuti: Raffadali è un’isola felice e la differenziata è al 74%

AgrigentoNotizie è in caricamento