menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nascondeva due panetti di hashish nel controsoffitto, arrestato 25enne

La droga è stata scoperta durante una perquisizione con l'ausilio di due unità cinofile

I carabinieri hanno arrestato un venticinquenne di Raffadali con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga. Dopo alcune perquisizioni, i militari dell’Arma si sono spostati in varie abitazioni sospette. In una di queste, le ricerche sono state particolarmente approfondite grazie all’ausilio di una unità cinofila della Guardia di finanza.

Eschilo e Tasco, due giovani esemplari di pastore tedesco, appena entrati in casa hanno subito iniziato a fiutare qualcosa di interessante. Tuttavia, nonostante la casa fosse setacciata in lungo e in largo, i carabinieri non riuscivano a trovare la droga. È saltato, però fuori un coltellino ancora sporco di hashish. Probabilmente era stato utilizzato per tagliare in dosi la sostanza. Poi è saltata fuori della pellicola ed infine un bilancino di precisione per la pesatura. Non veniva però trovata la droga.

Uno dei due cani impiegati nelle attività di perquisizione è balzato sul tavolo da pranzo ed ha iniziato a saltare e ad abbaiare, guardando il soffitto. Uno dei carabinieri è salito, quindi, su una scala e ha rimosso dei pannelli che delimitavano il controsoffitto.

All’interno era stato ricavato un nascondiglio, dove erano custoditi due panetti di hashish. Duecento grammi di sostanza stupefacente in totale, in parte già tagliati e confezionati in dosi, sono stati così sequestrati. Per il venticinquenne agrigentino, utilizzatore dell’appartamento, sono stati disposti gli arresti domiciliari. 

La droga, del valore circa mille euro al dettaglio, verrà portata in laboratorio per le valutazioni qualitative volte anche a stabilire il numero di dosi ricavabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento