menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Municipio

Municipio

Oggi, 30 marzo, chiusura degli uffici comunali per disinfestazione

Questi gli uffici interessati: tutti gli uffici comunali siti in via Pezzalonga, gli uffici comunali siti in via Nazionale 111, gli uffici dell’asilo nido comunale, gli uffici del centro di incontro anziani disabili e minori siti in piazza Sant’Antonino  

Questa l'ordinanza del sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro, riportata integralmente:

Vista la richiesta del responsabile di P.O. del settore Igiene Ambientale del 28/03/2018 prot. 5286  con la quale chiedeva alla ditta Ecoin  s.r.l. responsabile del servizio di igiene Urbana del comune di Raffadali,  la disinfestazione dei  locali degli uffici comunali siti sul  nostro territorio;
 che nei suddetti locali è stata riscontrata la presenza di innumerevoli insetti (mosche- parassiti) con grave  pregiudizio per la salute dei dipendenti dei suddetti uffici;
 Acquisita per le vie brevi la disponibilità della ditta suddetta ad effettuare la disinfestazione dei locali comunali;
 Ritenuto necessario provvedere con urgenza ad eliminare gli inconvenienti sopra descritti al fine di evitare possibili pericoli alla salute dei dipendenti e delle persone che frequentano gli uffici pubblici cittadini;
 Visto l’art.50 del decreto legislativo n° 267 del 18/08/2000 che attribuisce al sindaco la competenza ad emanare ordinanze in materia sanitaria ed igiene pubblica;
 Visto il decreto legislativo n° 267 del 18/08/2000

 ORDINA

Per quanto sopra,
 1) La chiusura dei sotto indicati locali degli Uffici Comunali siti nel territorio per il giorno 30 marzo 2018
-   tutti gli uffici comunali siti in via Pezzalonga n.02;
-   gli uffici comunali siti in via Nazionale 111,
-   gli uffici dell’asilo nido comunale
-   Gli uffici del centro di incontro anziani disabili e minori siti in piazza Sant’Antonino
 
2)  Alla ditta Ecoin s.r.l. con sede in Porto Empedocle che nel giorno 30 marzo 2018 effettui la disinfestazione dei locali suddetti;

D I S P O N E

 -  Che la presente ordinanza venga resa nota a tutta la cittadinanza, tramite affissione all’albo Pretorio e sito internet del comune;
-   Che il presente provvedimento venga trasmesso al responsabile del settore Igiene ambientale per l’adozione dei provvedimenti di competenza.
 -  Che il presente provvedimento venga trasmesso per opportuna conoscenza alla Ditta Ecoin s.r.l, alla Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Agrigento,  alla Stazione dei  Carabinieri di Raffadali, al Comando di Polizia Municipale e al Messo Comunale per la notifica agli interessati;

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento