Raffadali

Installazione dei contatori idrici, momenti di tensione: sospese le operazioni

Le attività potrebbero comunque riprendere a brevissimo con il sostegno delle forze dell'ordine, ieri vertice in Prefettura

(foto ARCHIVIO)

Installazione dei contatori idrici, iniziano le prime "resistenze" da parte degli utenti e contro gli addetti di Girgenti acque volano minacce e parole grosse. Quanto basta per far sospendere le operazioni di "normalizzazione delle utenze idriche", per usare l'espressione tecnica del gestore che però potrebbero riprendere forse già oggi con il supporto delle forze dell'ordine.

In tal senso si sarebbe tenuta una riunione in Prefettura alla presenza anche dei commissari della società di gestione, che hanno fin da subito coinvolto nella vicenda l'ufficio territoriale del Governo. Insomma, la ripresa delle installazioni ha fatto nuovamente scoppiare le polemiche, in un clima che comunque era già di per sè abbastanza "esplosivo". In questi giorni, infatti, era stato dato via ad uno scontro a distanza tra il Comune e la gestione commissariale sull'ordinanza sindacale di fine settembre che sanciva - teoricamente - il passaggio al municipio della gestione del servizio idrico. Un atto impugnato al Tar, il quale ha concesso la sospensiva fino al prossimo 7 novembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Installazione dei contatori idrici, momenti di tensione: sospese le operazioni

AgrigentoNotizie è in caricamento