RaffadaliNotizie

Nuovo contagiato da Covid-19 a Raffadali, gli auguri di pronta guarigione di Partito Democratico ed Alleanza Civica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il Partito Democratico ed Alleanza Civica per Raffadali, alla luce dei recenti episodi di contagio al Covid 19, augurano una pronta guarigione al nostro concittadino ed intendono rinnovare la massima vicinanza e solidarietà ai tanti operatori del settore sanitario che da mesi sono esposti in prima linea a fronteggiare l’emergenza.
Raffadali tra l’altro si caratterizza anche per l’elevata presenza di Comunità di assistenza ai disabili, anziani e migranti, all’interno delle quali lavorano centinaia di operatori sanitari che ogni giorno si espongono al rischio.
Il Sindaco a parole dice di essere contrario a molte disposizioni contenute nella fase 2 ma per evitare il rischio decide di spostare il mercato settimanale all’interno del centro abitato, in uno spazio meno capiente rispetto a quello di piazza mercato.
Le nuove disposizioni prevedono anche la possibilità di fare attività sportiva e motoria individuale.
Il Sindaco con un’ordinanza ha riaperto il Villaggio della Gioventù annunciando a parole un monitoraggio e controllo degli ingressi.
Peccato però che di controlli non vi è alcuna traccia.
Senza un monitoraggio in entrata ed uscita dal parco si rischia di creare un pericoloso luogo di contagio.
Al riguardo chiediamo al Sindaco, che oltre a fare "ramanzine" online, rimproverando i figli degli altri, metta in pratica quanto previsto dai decreti e predisponga un piano che intensifichi i controlli per coloro che non osservano le disposizioni che impongono di indossare i dispositivi di protezione individuale (mascherine e guanti).
Infine considerato che da giorno 18 Maggio ci sarà una riapertura di tante attività commerciali e molte di queste necessitano una sanificazione quotidiana dei locali, che graverebbe ulteriormente sulle tasche dei nostri imprenditori locali, chiediamo al Sindaco e a tutta l’amministrazione comunale di rinunciare alle proprie indennità di carica per i mesi a seguire e provvedere all’acquisto dei prodotti di sanificazione e fornirli gratuitamente.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento