rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Gli interventi / Raffadali

Frane, a Raffadali un milione di euro per consolidare il centro storico

L’area interessata sarà quella tra le vie Belvedere e Cristoforo Colombo con edifici pericolanti e fatiscenti

Scadrà il prossimo 6 ottobre il termine per partecipare al bando di gara per i lavori di demolizione e messa in sicurezza degli edifici di via Don Castrenze a Raffadali, nell’Agrigentino.

L’opera da 1,2 milioni di euro, finanziata dalla Regione Siciliana attraverso la struttura di contrasto al dissesto idrogeologico, interessa l’area del centro storico compresa tra le vie Belvedere e Cristoforo Colombo con edifici pericolanti e fatiscenti e fortemente instabile, al punto da essere classificata con i parametri di rischio più alti. L’intervento prevede, in primo luogo, la messa in sicurezza del sito mediante opere di consolidamento, nonché la sua riqualificazione.

Tra le soluzioni tecniche individuate - che seguiranno alla demolizione delle strutture esistenti e all’eliminazione delle macerie - la realizzazione di un sistema di paratie a quote differenti, terrazzamenti e un muro in cemento armato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frane, a Raffadali un milione di euro per consolidare il centro storico

AgrigentoNotizie è in caricamento