menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Banda

Banda

Raffadali, in archivio il 23esimo Concerto di Capodanno

Una tradizione che ha attraversato due millenni che continua a raccogliere consensi e l'affetto di un pubblico sempre più numeroso e partecipe

Grande successo in chiesa Madre, a Raffadali, per il XXIII Concerto di capodanno dell’associazione musicale Luigi Parisi di Raffadali.

L’evento, organizzato da Fabio Sciabica, è stato sponsorizzato dall’assessorato regionale al turismo e grazie all’interessamento di Giovanni Lombardo della Cna di Raffadali.

Quest’anno, più degli altri anni – ha spiegato Fabio Sciabica, nel fare un bilancio della manifestazione – abbiamo avuto il pienone di pubblico in chiesa Madre.

Ciò, frutto di un’attenta e precisa programmazione oltre che di una scelta oculata dei brani da eseguire e, a tal proposito, mi piace ricordare che ci sono stati anche momenti di commozione quando, in onore delle vittime di Parigi, abbiamo iniziato il concerto eseguendo la Marsigliese.

Il concerto, come da tradizione, ha segnato l’ingresso nella banda di nuovi allievi, provenienti dalla nostra scuola “Luigi Parisi”.

Per questo successo – ha concluso Sciabica – voglio ringraziare innanzitutto il maestro Filippo Ragusa e poi tutti i componenti della banda che si sono comportati in maniera esemplare e per ultimo, ma non certo per importanza, il pubblico che con la presenza e l’incitamento ci stimola e ci spinge a proseguire in questa tradizione che speriamo di tenere viva per ancora molto tempo”.

La serata, presentata da Lucrezia Gazziano ha visto l’esibizione di alcuni solisti quali: Salvatore Salemi, Giovanni, Cipolla, Salvatore Mungiovì, Dario Tuttolomondo e Martina Maragliano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento