menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cimitero

Cimitero

Raffadali, cimitero sporco per colpa del vento

Alle lamentele di alcuni cittadini, ha risposto il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro che stamani ha effettuato un sopralluogo al cimitero comunale, per rendersi personalmente conto di quanto segnalato

Ad alcuni cittadini che stamani lamentavano la mancanza di pulizia all’interno del cimitero comunale, ha risposto il sindaco Silvio Cuffaro che, di persona, si è recato sul posto. 

“Ho ricevuto stamani – ha detto il sindaco - alcune segnalazioni, più che altro lamentele, riguardanti il cimitero.

Mi sono immediatamente recato sul posto per constatare quanto mi era stato segnalato.

Devo premettere che circa tre giorni addietro mi ero recato al cimitero e la situazione era perfettamente nella norma, come possono anche testimoniare tutti i cittadini che vi si sono recati, e gli addetti avevano regolarmente effettuato i loro turni di lavoro.

Ho potuto constatare, grazie anche a quanto riferitomi dagli impiegati, che tutta la sporcizia accumulata sui vialetti del cimitero è stata causata dal forte vento che ieri e stanotte è imperversato sul nostro territorio.

Tutto il fogliame sparso sui lotti e alcune cartacce provenienti anche da fuori le mura di cinta del cimitero, sono state depositate dal vento lungo tutti i vialetti, ricoprendoli di uno strato di sporcizia varia.

Di questo ce ne scusiamo con tutti i cittadini, ma è evidente che ciò è successo senza alcuna nostra colpa o incuria.

Il personale addetto sta già provvedendo a una pulizia straordinaria del cimitero e fra qualche ora la situazione tornerà alla normalità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento