Raffadali Raffadali / Via Trapani

Anomalie al cimitero, la denuncia de "L'Altra Raffadali"

Ci viene segnalato inoltre in zona la presenza di ratti e di un fortissimo e maleodorante fetore, a differenza della volta precedente, hanno mascherato con una rete frangivento

Il comitato cittadino L’Altra Raffadali ha “girato” alla nostra redazione un reportage, pubblicato anche sul blog della stessa organizzazione, riguardante alcune anomalie che si sarebbero verificate all’interno del cimitero comunale di Raffadali. Questo il testo e relative foto che abbiamo ricevuto:  

“Dopo la nostra precedente segnalazione, riceviamo e pubblichiamo un messaggio di una cittadina che ormai è sdegnata.

Noi siamo andati a verificare e abbiamo constato lo stato di conservazione  che viene fatto al di fuori di ogni norma igienico sanitaria, abbandonando alle intemperie scatole intere piene di "rifiuti speciali", sicuramente provenienti dallo svuotamento dei defunti dalle bare, che per norma dovrebbero essere conservate in modo migliore.

Ci viene segnalato inoltre in zona la presenza di ratti, e di un fortissimo e maleodorante fetore. A differenza della volta precedente, hanno  mascherato con una rete frangivento il tutto, ma le vergogne, i ratti e la puzza restano. Scrive la nostra amica: sono ritornati di nuovo al loro posto, ma con una differenza,  si sono attrezzati a circondare tutto con rete verde per non far vedere ciò che c'è.

Una persona ieri ha appoggiato la scala al muro è salito, c'erano scatole e altro materiale, perché la rete verde? Anche se non si vede niente, ma la puzza? Visto che si avvicina l'estate! Sono proprio Tosti.

E se ci fossero loro al nostro posto ad odorare? E poi sentirsi male tutta la giornata? Comunque tu sai li vicino c’è mio papà. Non solo che non è presente con noi, arrivati a questo punto noi non possiamo andare da lui.

Poi ti confesso una cosa da quando ho visto tutto ciò, non sono più capace di andarci da sola. L'ho detto al medico sanitario: "per favore" mi ha risposto che la legge prevede che il posto è lì e lì devono rimanere.

Secondo te è normale che io non posso andare più dal mio papà per loro, per il suo non sistemare le cose? Io ho una bambina, è normale che quando va a trovare suo nonno odora la puzza? Se ci fossero loro al nostro posto che farebbero?

Sai, ho letto su internet che quando una persona malata  ha fatto cure come la chemio, la radio, ecc. e poi è deceduta, dopo tanti anni, quando le spoglie saranno tolte dalla bara, tutto il resto sono radiazioni che si emanano nell'aria”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anomalie al cimitero, la denuncia de "L'Altra Raffadali"

AgrigentoNotizie è in caricamento