menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carni e alimenti avariati: sequestrati 300 chili di merce e multe per 120 mila euro

Tolleranza zero da parte dei militari del Nas e della compagnia di Agrigento che mirano a garantire anche la sicurezza alimentare e dunque la salute pubblica

Carni e alimenti avariati o in pessimo stato di conservazione. E' questo quello che hanno scoperto i carabinieri del Nas, quelli della compagnia di Agrigento e quelli della stazione di Raffadali durante un meticoloso controllo realizzato in un esercizio commerciale del paese. Oltre 300 chili di carni e alimenti sono stati sequestrati. Verranno verosimilmente distrutti. Al titolare dell'esercizio commerciale, i militari dell'Arma hanno contestato violazioni per circa 120 mila euro.

Controlli del genere, nell'Agrigentino, non è la prima volta che vengono effettuati - sempre dai militari del Nas e da quelli del comando provinciale dell'Arma - e un dato è certo: proseguiranno ad oltranza e a tappetto. Perché - anche questo è, naturalmente, un obiettivo dei carabinieri - è necessario, indispensabile, garantire la sicurezza alimentare e dunque la salute pubblica.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento