menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Croce di Giovaninfesta

La Croce di Giovaninfesta

“Giovaninfesta 2020”, il cardinale dà il via al grande evento

Si studiano già piano traffico, parcheggi, ospitalità, ordine pubblico e manifestazioni collaterali

Il Giovaninfesta 2020 si svolgerà a Raffadali, come consuetudine nella giornata del primo maggio.

È stato il cardinale Francesco Montenegro, stamattina, a celebrare la messa, in onore di Maria Salute degli Infermi. Il nostro Vescovo si è rivolto ai giovani, ma anche a tutti i presenti, mettendo in evidenza l’atteggiamento del Cristiano, delineato dall’immagine di Marta e Maria.

Il Cristiano è colui che sa, come Maria, mettersi in ascolto e in preghiera per poi trasformarla, come Marta, in azione. E con questo augurio di avere sempre il cuore e le orecchie alla Parola di Dio e le mani e i piedi pronti a lavorare e servire, inizia questo cammino verso il GIF2020.

Il primo frutto è già stato raccolto oggi, infatti la Croce, donata da Papa Giovanni Paolo II, è stata portata in processione dalla chiesa Madre a quella del Carmelo.

Qui, per tutti questi mesi che ci separano dal primo maggio 2020, ci sarà il centro operativo della festa e qui si programmerà questa giornata speciale che vedrà la presenza di migliaia di giovani provenienti da tutte le parrocchie agrigentine, che giocoforza dovranno mescolarsi ai tanti ospiti che saranno a Raffadali per la festa del lavoro.

Sin da ora si è già cominciato a parlare e organizzare quella giornata: piano traffico, piano parcheggi, ospitalità, ordine pubblico, sequenza degli eventi, sfilate, cortei, Santa Messa per i giovani, comizio, concerto del Primo Maggio, varie manifestazioni collaterali e tanto altro ancora.

Queste sono soltanto alcune voci alle quali bisogna dare una risposta e trovare una precisa collocazione e programmazione. Probabilmente sarà necessario affidare la regia a un pool ristretto di persone che riesca a gestire il tutto.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento